Business English: Communication and cooperation in international context

Durata

32 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

00
Days
00
Hours
00
Minutes
00
Seconds

Contenuti

  • Linguaggio del Business
    Introduzione al linguaggio formale e informale
    Utilizzo appropriato del linguaggio con clienti, colleghi e fornitori
    Gestione di presentazioni aziendali e descrizione del ruolo
    Meeting Organizzativo
  • Struttura e fasi di un meeting
    Saluti e presentazioni
    Gestione di richieste, interruzioni, conferme e aggiornamenti
    Comunicazione Scritta
  • Corrispondenza interna
    Follow-up via e-mail e report
    Evitare equivoci e pregiudizi culturali
    Presentazioni Aziendali
  • Creazione di schede prodotto e servizi
    Tecniche di presentazione aziendale
    Processo di Vendita
  • Strategie di vendita
    Analisi di vendita e statistiche
    Preparazione di offerte e negoziazione dei prezzi
    Comunicazione con il Cliente
  • Gestione delle lamentele
    Proposte di soluzioni
    Presentazione di prodotti e servizi, offerta di opinioni
    Social Media e Networking
  • Gestione del profilo LinkedIn
    Creazione di post, articoli e newsletter
    Utilizzo di social media per il business
    Gestione Pubblicitaria
  • Campagne pubblicitarie in lingua
    E-commerce e strategie di vendita online
    Organizzazione di Eventi Aziendali
  • Pianificazione di eventi
    Partecipazione a fiere internazionali
    Accoglienza Clienti in Fiera
    Riconoscimento dei concorrenti
    Gestione delle interazioni con i clienti

Calendario

SCADENZA ISCRIZIONI 18 APRILE

  • lunedì 3 giugno 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 5 giugno 2024 11,00-13,00;
  • lunedì 10 giugno 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 12 giugno 2024 11,00-13,00;
  • lunedì 17 giugno 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 19 giugno 2024 11,00-13,00;
  • lunedì 24 giugno 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 26 giugno 2024 11,00-13,00;
  • lunedì 1 luglio 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 3 luglio 2024 11,00-13,00;
  • lunedì 8 luglio 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 10 luglio 2024 11,00-13,0;
  • lunedì 15 luglio 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 17 luglio 2024 11,00-13,00;
  • lunedì 22 luglio 2024 9,00-11,00;
  • mercoledì 24 luglio 2024 11,00-13,00.

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Elisa Casaroli

Email: elisa.casaroli@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Documenti

Strumenti e strategie di Personal Branding e Web Reputation nell’Universo digitale

Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

PERSONAL BRANDING E WEB REPUTATION

  • “Personal branding” e “web reputation”: significato e implicazioni per l’ambito professionale;
  • i social network oggi: tendenze, su cosa puntare;
  • il ruolo degli influencer e come hanno cambiato il modo di fare business e comunicazione online per tutti;
  • cosa possiamo imparare dai grandi Brand e Personal Brand;
  • costruire l’essenza digitale (identità e immagine digitale) della propria figura professionale;
  • posizionamento e valore unico (unique selling proposition);
  • trasmettere valore, generare fiducia;
  • creare una strategia di Personal Branding (o anche di Brand) digitale su più canali;
  • strategie di collegamento tra i diversi canali dell’Universo digitale;
  • monitorare e tutelare la propria reputazione online.

STRUMENTI E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE NELL’UNIVERSO DIGITALE

  • Costruire l’Essenza Digitale;
  • Universo Digitale e Tono di Voce per comunicare messaggi coerenti e con strategia;
  • Archetipi per comunicare e creare progetti digitali efficaci;
  • la costruzione del Naming perfetto;
  • come fare le Digital PR;
  • Focus sui contenuti LinkedIn;
  • Focus sui contenuti di un proprio sito web e di un blog;
  • Focus sui contenuti social (Instragram e Facebook);
  • YouTube, TikTok, Telegram;
  • Strategie di lancio.

 

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Il cliente al centro: strategie di comunicazione, negoziazione, fidelizzazione

Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

EFFICACIA NELLE ATTIVITA’ DI SERVIZIO AL CLIENTE

  • Il doppio focus sugli aspetti tecnici e relazionali che compongono un’efficace azione commerciale
  • La fiducia al centro dei rapporti con i clienti

COMUNICAZIONE EFFICACE

  • Principi di comunicazione nel contesto business
  • Quando la comunicazione non funziona: opinioni, punti di vista, bias, pre-giudizi
  • Il ruolo delle emozioni nella comunicazione: dalla reattività all’azione consapevole
  • Stili di comunicazione: come valorizzare il proprio stile di comunicazione e interagire efficacemente con stili diversi.                                                                                                                                                                               

VENDITA e GESTIONE DEL CLIENTE

  • Le 6 fasi del processo di vendita complesso                                                                                          
  • Come i clienti prendono le decisioni
  • L’intelligenza emotiva nella vendita
  • Gli stili del cervello e il sistema Brain Brief Profile
  • I touch points
  • La gestione delle obiezioni

Elementi avanzati di personalizzazione del ciclo di vendita

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email

elisa.casaroli@centoform.it
ilaria.bertelli@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Efficientamento energetico: modelli innovativi, soluzioni, tecnologie

Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

LA TRANSIZIONE ENERGETICA; OPPORTUNITÀ MINACCE E IMPLICAZIONI

  • Concetti introduttivi su Energie Rinnovabili, efficienza e risparmio energetico
  • Sistemi di gestione dell’energia (ISO 5001 ecc.)
  • Audit energetico
  • I diversi attori in gioco (Utility, ESCO ecc.)
  • Le figure chiave per le imprese (Energy manager, EGE ecc.)

LA GESTIONE ENERGETICA: QUALI IMPLICAZIONI PER IL SISTEMA PRODUTTIVO

  • La diagnosi energetica
  • Come leggere e valutare bollette e contratti di fornitura energetica
  • Efficientemente degli impianti e dei siti produttivi
  • La doppia transizione: il digitale come abilitatore della transizione green
  • Incentivi per l’efficienza energetica e le Energie Rinnovabili

LE COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI (CER) E I GRUPPI DI AUTOCONSUMO COLLETTIVO

  • Quadro normativo di riferimento
  • Caratteristiche, funzionamento, soggetti promotori beneficiari
  • Strumento per la valutazione tecnico economica di una CER
  • Il sistema degli incentivi di una CER
  • La costituzione della CER e le diverse configurazioni giuridiche
  • Format di contratto per la costituzione della CER
  • La gestione e le modalità di funzionamento: elementi necessari, modalità di coordinamento, ripartizione dei benefici, ingresso e uscita dei soci
  • I passi per costruire una CER, dalla valutazione della perfettibilità all’ottenimento degli incentivi.

IMPIANTISTICA E FONTI RINNOVABILI

  • Le energie rinnovabili e il contesto attuale.
  • Sistemi di energia solare, eolica, fotovoltaica, termica, da biomassa e biocombustibili
  • L’idrogeno come vettore energetico.
  • LA NORMA ISO 50001 – Sistema di Gestione dell’Energia e l’applicazione di sistemi di gestione ambientale o certificazione Emas

 

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Green economy ed Economia circolare: principi, modelli di business e tecnologie a supporto della transizione verde

Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

  • il contesto generale e Agenda 2030;
  • cosa si intende per Green Economy;
  • L’impronta ecologica: come può essere misurata e come può essere utilizzata come indicatore di performance ambientale;
  • strategie per la riduzione dell’impronta ecologica;
  • L’importanza della “green reputation” per i consumatori;
  • Analisi di casi e condivisione di buone prassi;
  • Cosa si intende per Economia circolare;
  • Il ruolo della metodologia Life Cycle Assessment a supporto dell’eco-innovazione: dall’economia classica all’economia ambientale e all’applicazione del concetto di sviluppo sostenibile;
  • Cos’è il Life Cycle Thinking e qual’è stata la sua evoluzione?;
  • Introduzione alla metodologia Life Cycle Assessment;
  • Le fasi della metodologia LCA: Definizione degli obiettivi e del campo di applicazione dello studio, Analisi d’inventario (LCI), Valutazione degli impatti (LCIA), Interpretazione;
  • Il ruolo della metodologia Life Cycle Assessment a supporto dell’eco innovazione: dall’economia classica all’economia ambientale e all’applicazione del concetto di sviluppo sostenibile;
  • Progettazione sostenibile ed esempi di Ecodesign;
  • Presentazione di casi studio e condivisione di buone prassi.

 

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Intelligenza Artificiale, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale: l’innovazione nei processi formativi e lavorativi

Durata

20 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

00
Days
00
Hours
00
Minutes
00
Seconds

Contenuti

Nel corso saranno affrontati questi argomenti:

Introduzione all’Intelligenza Artificiale

  • Facciamo chiarezza: cosa s’intende per Intelligenza Artificiale, Machine Learning, Deep Learning, reti neurali, GPT (Generative Pretrained Transformer), LLM (Large Language Models), eccetera.
  • Piattaforme, infrastrutture e modelli per l’Intelligenza artificiale
  • I principali modelli GPT: chatGPT, Gemini, Microsoft Copilot, Llama, Grok, Mistral, Claude, ecc.

Cosa si può fare con un modello di Intelligenza Artificiale Generativa

  • Esempi, applicazioni e casi pratici

Lavorare con l’intelligenza Artificiale

  • Piattaforme gratuite e a pagamento, esercitazioni pratiche

Prompting ovvero: come interrogare un GPT

  • Prompting base e prompting avanzato
  • Cosa chiedere e cosa non chiedere: i limiti dei modelli attuali

L’Intelligenza Artificiale per la produttività individuale

  • Lavorare con i documenti: creare, riassumere, confrontare, modificare
  • Costruire un GPT personalizzato senza scrivere codice
  • Lavorare con i dati per creare statistiche e grafici
  • Risolvere problemi complessi con l’intelligenza artificiale
  • Presentazioni Power Point, relazioni e riunioni con l’IA

Assistenti virtuali basati su Intelligenza artificiale

  • Cos’è un Assistente virtuale basato su IA
  • Laboratorio con l’utilizzo di Assistenti virtuali

Intelligenza artificiale e Multimedialità

  • Piattaforme di IA per la creazione o modifica di immagini
  • Applicazioni di IA per la creazione di video
  • Strumenti di IA per la gestione degli audio
  • Applicazioni multimediali basate su IA

Applicazioni di Intelligenza Artificiale in azienda

  • Attività e processi produttivi
  • Servizi e attività di ufficio
  • Attività Knowledge Intensive

Portare l’Intelligenza Artificiale in Azienda

  • Applicazioni, processi.
  • Analisi costi-benefici
  • Come impostare e realizzare un progetto di IA aziendale

Docente

Fabio Rossi.

Calendario

SCADENZA ISCRIZIONI 18 APRILE

  • Lunedì 20 maggio
  • Martedì 28 maggio
  • Giovedì 30 maggio
  • Lunedì 3 giugno
  • Giovedì 13 giugno
  • Lunedì 17 giugno

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Elisa Casaroli

Email: elisa.casaroli@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Documenti

Modellazione 3D e prototipazione

Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

  • potenzialità e limiti della stampa 3D;
  • fondamenti di modellazione tridimensionale;
  • Blender e Netfabb;
  • tecnologie di stampa e tipi di stampanti 3D;
  • Scelta del materiale di stampa in relazione al prodotto finale;
  • Stampanti a filo;
  • Impostazioni sulla stampante;
  • Lo slicing: l’importanza dello slicing, i software disponibili, la gestione dello slicing da stampanti customer;
  • Principali parametri di stampa sul software;
  • Preparazione Gcode;
  • Elaborazione di geometrie 3D con software FDM-Insight e GrabCAD;
  • Strategie di stampa per riduzione tempi e costi o per migliorarne qualità estetiche e/o funzionali;
  • Attività pratiche a bordo macchina e messa in stampa di file 3D;
  • Analisi e valutazione costi;
  • Modellazione 3D con software open source per la manifattura additiva: cos’è un software open source;
  • funzione dei software prescelti;
  • Teoria della stampa 3D: principali tecnologie disponibili, pregi e difetti di ciascuna, materiali suggeriti in base ai modelli da realizzare;
  • Passaggio dal modello tridimensionale alla sua realizzazione con un software di slicing (es. Cura 3D):
    • preparazione della macchina e messa in stampa che consiste nella trasformazione di materiale plastico in bobina, fuso e deposto strato su strato sul piatto di stampa (FDM);
    • Utilizzo di software di correzione delle mesh, ad esempi Meshlab, per la qualità delle superfici stampate.
 
 

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Digital Transformation: trend, tecnologie abilitanti, ecosistema regionale della ricerca

Durata

20 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

La Digital Transformation come processo trasformativo della società su scala globale
 
  • comprendere cosa si intende per Digital Transformation come processo su scala globale;
  • il contesto generale, documenti di indirizzo e di programmazione nazionali e comunitari;
  • la Strategia regionale di Specializzazione Intelligente e il quadro strategico e di programmazione della Regione Emilia Romagna;
  • i trend di sviluppo: Intelligenza Artificiale, Open Innovation, Cloud Computing, Data Science, Internet of Things, Ecommerce, Cyber Security e Data Protection, pagamenti innovativi e Blockchain, ascesa del 5G;
  • le tecnologie abilitanti e processi organizzativi: panoramica generale e approfondimenti su quelle più significative, anche in funzione dell’attività dei partecipanti;
  • la configurazione dell’Ecosistema regionale della ricerca e dell’innovazione e le modalità di confronto e collaborazione con Clust-ER, Tecnopoli, incubatori, centri di ricerca, ecc.;
  • l’attività dei Clust-ER con riferimento ai principali ambiti di Specializzazione Intelligente;
  • impatti e ambiti di sviluppo del business con riferimento alle tecnologie abilitanti più significative per i settori produttivi e le filiere di riferimento dell’attività;
  • impatto della trasformazione digitale in termini di nuove professionalità e nel recruiting;
  • come Intelligenza Artificiale, nelle sue varie forme, sta modificando i processi produttivi e gli scenari di business;
  • analisi di casi pratici;
  • buone prassi.

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Reti professionali e gruppi di lavoro: strategie di comunicazione e collaborazione

Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

Macro-contenuti di riferimento:
COMUNICAZIONE
  • la doppia dimensione (contenuto e relazione) dei processi comunicativi
  • stili di relazione e le dinamiche comunicative
  • l’importanza del linguaggio del corpo
  • il valore dell’ascolto attivo
  • esprimere i propri bisogni e le proprie richieste
  • formulare critiche costruttive
  • rispondere a feed-back positivi e negativi
COLLABORAZIONE
  • le proprie emozioni e come influenzano la relazione con l’altro
  • le dinamiche di gruppo, nelle variabili strutturali e di processo
  • creare sinergia tra i componenti del gruppo
  • dare feed-back di qualità
  • lavorare i gruppo in direzione operativa
  • dinamiche di gruppo e assecondarle/indirizzarle in direzione collaborativa
MOTIVAZIONE
  • gestire i propri collaboratori come un gruppo
  • leadership situazionale
  • il ruolo di facilitatore del gruppo
  • come agisce la motivazione e come la si sostiene e alimenta
  • gestire gli errori come crescita personale e del gruppo di lavoro
  • alimentare l’autostima e la fiducia
FORME ASSOCIATIVE
  • caratteristiche fondamentali delle principali forme associative formalizzate tra liberi professionisti
  • procedure per formalizzare le reti di collaborazione professionale
 
 

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

Time Management – La gestione del tempo e delle priorità

Durata

20 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

TIME MANAGEMENT – INTRO

  • La concezione del tempo: fattori culturali e personali
  • Il tempo a valore: gestire il tempo per raggiungere obiettivi
  • Il ruolo delle emozioni nella gestione del tempo

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE

  • Processi di base
  • Importanza e urgenza (La matrice di Eisenhower)
  • Golden Activities
  • Il monitoraggio come base per il miglioramento continuo

LE GRANDI TRAPPOLE DELLA PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE

  • Sovraccarico
  • Multitasking
  • Infobesity
  • Mancanza di confini

TIME MANAGEMENT

  • Pianificazione “pull”
  • Energie in gioco
  • Tecniche di concentrazione
  • La gestione degli input
  • La condivisione nella gestione del tempo con colleghi e clienti
  • Il ruolo delle tecnologie nella gestione del tempo

ELEMENTI DI LEAN OFFICE

  • Ladri di tempo: individuare gli sprechi di tempo individuali e organizzativi
  • le 5S per la gestione della propria attività professionale: Eliminazione, Organizzazione, Pulizia, Standardizzazione, Sostenibilità

LA GESTIONE EFFICIENTE DELLE RIUNIONI

  • chi, cosa, perché
  • le fasi della riunione: preparazione, sviluppo, feedback e follow up
  • la comunicazione all’interno della riunione
  • Le riunioni on line e ibride: spunti e suggerimenti

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email

elisa.casaroli@centoform.it
ilaria.bertelli@centoform.it

Tel: 051 68 30 470