Corsi di istruzione e formazione tecnica superiore ITS

I percorsi ITS sono corsi di Specializzazione Tecnica Post Diploma, riferiti alle aree considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese, realizzati secondo il modello organizzativo della Fondazione di partecipazione in collaborazione con imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali, sistema scolastico e formativo.

I numeri dei corsi ITS:

0%
degli studenti risulta occupato a distanza di 1 anno dal diploma
0%
delle ore di docenza sono affidate ad esperti provenienti dal mondo del lavoro
0%
delle ore complessive è STAGE presso aziende del settore
Risulta quindi un’opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo italiano in quanto espressione di una nuova strategia che unisce le politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali del Paese.

Corsi di istruzione e formazione tecnica superiore IFTS

ITS

I corsi IFTS sono percorsi di formazione progettati e realizzati da Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, università ed imprese insieme ad Enti di Formazione Professionale accreditati della Regione Emilia Romagna, e sono finalizzati a formare figure tecniche specializzate, in grado di gestire i processi organizzativi e produttivi d’impresa.

I corsi hanno una durata di 800 ore, di cui circa il 40% di stage in azienda.

I percorsi IFTS proposti da Centoform sono gratuiti per i partecipanti, in quanto sono interamente finanziati dalla Regione attraverso il Fondo Sociale Europeo o da altre istituzioni internazionali (EIT Raw materials) e sono pensati per la valorizzazione della cultura professionale, tecnica, tecnologica e scientifica di diversi settori produttivi.

Operatore delle calzature LVMH – Berluti

Durata

360 ore (di cui 144 stage)

Costo

GRATUITO

Num. Partecipanti

16 partecipanti

Periodo di svolgimento

Giugno 2022 - Settembre 2022

Sede

Manifattura Berluti, Gaibanella (FE)

Corso dell’istituto dei mestieri d’eccellenza LVMH presso Académie Du Savoirfaire Berluti in collaborazione con Centoform

Operazione Rif. PA 2021-16970/RER approvata con D. D. n. 6217del 31/03/2022

Centoform, in partenariato con Manifattura Berluti (marchio maschile del gruppo LVMH – Louis Vuitton), organizza il corso Operatore delle calzature all’interno dell’offerta formativa promossa da IME (Istituto dei Mestieri di Eccellenza del gruppo LVMH).

Manifattura Berluti avendo constatato in questi anni la difficoltà di reperire profili di operatori delle calzature e della pelletteria qualificati e pronti per l’inserimento in azienda, anche in considerazione delle particolari tecniche di lavorazione delle calzature e pelletteria di lusso prodotte dall’azienda, vede nella formazione di preinserimento, realizzata in stretta collaborazione tra l’azienda e Centoform, lo strumento per individuare e formare tali profili e verificare al termine del percorso formativo l’eventuale possibilità di inserimento nell’organico aziendale.

Profilo professionale

L’Operatore delle calzature è in grado di tradurre esigenze anatomico-funzionali in forme geometriche di calzature, attraverso la lavorazione di porzioni di pellami e il loro confezionamento in prodotto calzaturiero.
Al termine del percorso, gli allievi avranno acquisito competenze altamente spendibili nel mercato del lavoro di riferimento e avranno una concreta opportunità di trovare occupazione all’interno di Manifattura Berluti.

Destinatari e requisiti

Il percorso si rivolge a persone giovani e adulte, che hanno assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione.

I partecipanti dovranno mostrare di avere le seguenti capacità trasversali: Attitudine al lavoro di gruppo, Capacità di Problem solving, Capacità logiche, di analisi e di sintesi, Capacità di assumersi le responsabilità connesse all’attività lavorativa, Attitudine al lavoro manuale, artigiano.

E’ inoltre richiesta una buona conoscenza della lingua italiana e, per i cittadini stranieri, il permesso di soggiorno.

Contenuti del corso

Accoglienza, orientamento, organizzazione aziendale; saper comunicare in modo efficace e saper lavorare in gruppo; elementi di lingua francese specifici di settore; salute e sicurezza sul lavoro; qualità nella gestione del processo lavorativo; conoscere i pellami e le principali tecniche di lavorazione; sviluppo delle competenze di lavorazione pellami; sviluppo delle competenze di assemblaggio e finissaggio pellami.

Attestato rilasciato
Certificato di Competenze (UC 3,4) relativo alla qualifica di OPERATORE DELLE CALZATURE (Livello EQF 3) rilasciato ai sensidella DGR n. 739/2013, dopo il superamento dell’esame finalecostituito da colloquio valutativo.

Selezione per l'accesso al corso

La selezione si svolgerà in base ai seguenti step:

  1. Convocazione formale dei potenziali corsisti ad un Seminario Informativo. In tale sede, a cura dell’azienda Berluti e di Centoform, verrà presentato il percorso formativo.
  2. Per tutti coloro che confermeranno il proprio interesse verso l’iniziativa si procederà alla selezione come segue:
    • Test conoscenze generali, capacità logico-deduttive;
    • Colloquio con i referenti di Centoform per valutare la motivazione al corso e all’investimento in formazione, la conoscenza del profilo professionale, il livello di coerenza fra esperienza pregressa, attitudini, motivazioni, aspettative e settore prescelto, il livello della comunicazione verbale e delle abilità di relazione;
    • Colloquio con i referenti di Berluti per valutare l’aderenza delle caratteristiche complessive della persona rispetto allo specifico contesto di inserimento e il progetto professionale
      Nel caso in cui i candidati in possesso dei requisiti di accesso siano superiori a 25 si potrà procedere nella selezione secondo step successivi ai quali si accederà previo superamento della precedente fase sulla base di una soglia minima di punteggio.

Iscrizioni

Scadenza: 20 Maggio 2022

Iscriviti subito cliccando QUI

Contatti e info

Referente: Elisa Alberghini

Tel: 051 68 30 470

e-mail: selezioniberluti@centoform.it

Documentazione

3I: corsi gratuiti per persone prive di occupazione in Emilia-Romagna

CORSI per disoccupati

I percorsi formati di tale operazione sono rivolti a persone non occupate e sono finalizzati a migliorare l’inclusione lavorativa attraverso l’acquisizione delle competenze informatiche, linguistiche e trasversali. i percorsi si rivolgono a persone non occupate residenti o domiciliati in regione Emilia-Romagna in data antecedente l’iscrizione alle attività.

Piano formativo per migliorare l’occupabilità delle persone disoccupate del territorio Ferrarese.

  1. ICT per comunicare: Internet e posta elettronica – 16 ore
  2. La videoscrittura (word) – 16 ore
  3. ICT per gestire i dati: I fogli di calcolo – 16 ore
  4. ICT per gestire i dati: Sintesi e analisi – 16 ore
  5. ICT a supporto di una comunicazione efficace – 16 ore
  1. Alfabetizzazione lingua italiana – 32 ore
  2. Lessico italiano per la ricerca del lavoro – 16 ore
  3. Lingua Inglese – corso base – 32 ore
  4. Lingua Inglese – corso avanzato – 32 ore
  5. Lingua Tedesca – corso base – 32 ore
  6. Lingua Tedesca – corso avanzato – 32 ore
  7. Lingua Spagnola – corso base – 32 ore
  8. Lingua Spagnola – corso avanzato – 32 ore
  1. La ricerca del lavoro attraverso internet e social network – 8 ore
  2. Tecniche di comunicazione efficace – 12 ore
  3. Strumenti e tecniche a supporto di un buon colloquio di lavoro: saper gestire l’ansia comunicandoefficacemente – 12 ore
  4. Lavorare in gruppo, io e gli altri – 16 ore

 

Per informazioni ed iscrizioni

Operazione Rif. PA 2018-10813/RER — approvato con DGR 141 del 04/02/2019 e conanziata con risorse del Fondosociale europeo e della Regione Emilia-Romagna

corsi@centoform.it

Tel: 051 6830470

SEDI

  • Ferrara
  • Cento
  • Comacchio
  • Argenta

Operatore delle calzature LVMH – Berluti

Durata

400 ore (di cui 160 di stage)

Costo

GRATUITO

Num. Partecipanti

16

Periodo di svolgimento

Febbraio-Aprile 2022

Sede

Manifattura Berluti, Gaibanella (FE)

Corso dell’istituto dei mestieri d’eccellenza LVMH presso Académie Du Savoirfaire Berluti in collaborazione con Centoform

Operazione Rif. PA 2021-16811/RER candidata in risposta all’avviso pubblico di cui alla DGR 173/2021 del 08/02/2021 autorizzata con Determinazione N. 1003 del 21/01/2022 BOLOGNA.

Profilo professionale

L’Operatore delle calzature è in grado di tradurre esigenze anatomico-funzionali in forme geometriche di calzature, attraverso la lavorazione di porzioni di pellami e il loro confezionamento in prodotto calzaturiero.

Al termine del percorso, gli allievi avranno acquisito competenze altamente spendibili nel mercato del lavoro di riferimento e avranno una concreta opportunità di trovare occupazione all’interno di Manifattura Berluti.

Destinatari e requisiti

Il percorso si rivolge a persone giovani e adulte, che hanno assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione.

I partecipanti dovranno mostrare di avere le seguenti capacità trasversali:

  • attitudine al lavoro di gruppo
  • capacità di problem solving
  • capacità logiche, di analisi e di sintesi
  • capacità di assumersi le responsabilità connesse all’attività lavorativa
  • attitudine al lavoro manuale, artigiano.

E’ inoltre richiesta una buona conoscenza della lingua italiana e, per i cittadini stranieri, il permesso di soggiorno.

Contenuti del corso

  • Accoglienza, orientamento, organizzazione aziendale;
  • saper comunicare in modo efficace e saper lavorare in gruppo;
  • elementi di lingua francese specifici di settore;
  • salute e sicurezza sul lavoro;
  • qualità nella gestione del processo lavorativo;
  • conoscere i pellami e le principali tecniche di lavorazione;
  • sviluppo delle competenze di lavorazione pellami;
  • sviluppo delle competenze di assemblaggio e finissaggio di calzature e pelletteria.

Selezione per l'accesso al corso

La selezione si svolgerà in base ai seguenti step:

  1. Convocazione formale dei potenziali utenti ad un Seminario Informativo. In tale sede verrà presentato a cura dell’azienda Berluti e di Centoform il percorso formativo.
  2. Per tutti coloro che confermeranno il proprio interesse verso l’iniziativa si procederà alla selezione come segue:
    a)TEST conoscenze generali, capacità logico-deduttive
    b) COLLOQUI con i referenti di Centoform per valutare la motivazione al corso e all’investimento in formazione, la conoscenza del profilo professionale. Il livello di coerenza fra esperienza pregressa, attitudini, motivazioni, aspettative e settore prescelto, il livello della comunicazione verbale e delle abilità di relazione
    c) COLLOQUI con i referenti di Berluti per valutare l’aderenza delle caratteristiche complessive della persona rispetto allo specifico contesto di inserimento e il progetto professionale.

Ogni strumento utilizzato sarà corredato da apposita griglia per la verifica delle risposte o griglia di valutazione per i colloqui.

Ad ogni prova verrà attribuito un punteggio, con il relativo peso. A tutti i candidati sarà comunicato l’esito
delle prove svolte.

Nel caso in cui il numero degli ammessi alla selezione sia superiore a 25, si potrà procedere nella selezione secondo step successivi ai quali si accederà previo superamento della precedente fase in base alla valutazione ottenuta, con particolare riferimento alla fase 2.c (colloquio azienda).

Iscrizioni

Scadenza: 17 Gennaio 2022

Iscriviti subito cliccando QUI

Contatti e info

Referente: Michela Gilli

Tel: 051 68 30 470

e-mail: selezioniberluti@centoform.it

Documentazione

Junior Expert in Circular Economy

Period

November 2021 – July 2022

Duration

800 hours (446 classes | 320 Stage | 34 Project work)

Cost

The course is FREE because financed with ESF PO 2014-2020

Places Available

20

Application deadline: November 23rd 2021

Junior Expert in Circular Economy
Techniques of Environmental Safety Systems and Industrial Process Quality

Switch to Italian version

RIF PA 2021-16004/RER approved with document n. 1263 of 02/08/2021 and financed with European social fund resources, Ministry of Education, University and Research and Emilia Romagna Region

THE TECHNICIAN OF ENVIRONMENTAL SAFETY SYSTEMS AND INDUSTRIAL PROCESS QUALITY – JUNIOR EXPERT IN CIRCULAR ECONOMY will be able to:

  • Being part of multidisciplinary teams and organized contexts, communicating adequately and providing useful contributions to the achievement of shared objectives
  • Apply project management techniques and tools, with particular reference to interventions and projects that support the transition to sustainable production and the circular economy;
  • Apply circular process and product design approaches and techniques
  • To manage the company quality system and the quality control of the product and the process
  • Evaluate the impact of company performance on the ecosystem, implementing and promoting environmental protection, energy saving, health and safety protection policies in the workplace
  • Evaluate industrial production processes and products in terms of life cycles (LCA), in order to rationalize and contain their impacts on the environment
  • Understanding the opportunities and potential critical issues associated with product re-design projects, in order to encourage the development of new business models that favor circularity and sustainability.

The technician at the end of the course will be useful to help the company to facilitate the process of innovation to circular economy.

Certificate issued
Post-secondary qualification of specialization in TECHNIQUES OF ENVIRONMENTAL SAFETY SYSTEMS AND INDUSTRIAL PROCESS QUALITY (EQF IV) released after success of final exam.

The course includes the intervention of international experts.

Contents of the course

During the course verranno approfondite le seguenti tematiche:

Mod 1: Introduction to sustainable and circular economy

Mod 2: The profile of the Expert for the circular and sustainable economy industrial processes

Mod 3: The potential innovation of businesses in sustainable development

Mod 4: Environmental innovation in the process of production

Mod 5: Project management and evaluation intervention tools

Mod 6: Quality Management and enviromental certification

Mod 7: Redesigning products and new business models for services

Mod 8: Activation of end business engagement for innovation in circular economy

Mod 9: Social impact on circular models and Business Model at impact

Mod 10: English language

Mod 11: Analysis and processing of data and information

Mod 12: Health and safety on workplace

Mod 13: Environmental legislation

Mod 14: Self-entrepreneurship and Open Innovation

Mod 15: Sharing experiences

In the modules will be involved university teachers and business experts.

Modules 1-3-4-7-8 will be done at distance with video conference mode all in English, international experts involved (University of Oulu, Aevolution, Anois, My Climate foundation).

A 320 hours internship is planned.

Access requirements

FORMAL REQUIREMENT: Young people and adults, not employed or employed, resident or domiciled in Emilia-Romagna on a date before the application, in possession of an upper secondary education diploma. The course can also be accessed by people in possession of admission to the fifth year of high school courses, those who are in possession of the professional diploma obtained as a result of the fourth year courses of Education and Vocational Training. In addition, non-graduated people can also access, upon verification of the skills acquired in previous education, training and work paths.

SKILLS REQUIREMENT: Alphabetic and mathematical arithmetic skills; Scientific and technological skills of physics, chemistry, business organization. In consideration of the fact that some of the modules will be held remotely and in English, competence in the use of a PC and good knowledge of English (level B2) are required.

SELECTION TESTS

  • multiple choice test for to verify previous knowledge and skills which will concern in particular the knowledge of literacy and arithmetic, mathematics, IT, English, chemistry, physics;
  • interview to verify motivation and consistency of the personal study / work path with the professional profile trained, analytical skills – problem solving, ability to understand and talk in English.

At the end of the selection a ranking will be written. The first 20 candidates in order of ranking will be admitted to the course.

International experts involved

University of Oulu (Finland), partner of the 1st pilot edition, will contribute to the realization of the following modules: Introduction to the circular and sustainable economy, The innovation potential of companies in sustainable development, Environmental innovation in production processes.

My Climate foundation (Switzerland) has proven international experience in the field of environmental sustainability consultancy with particular reference to LCA and Carbon footprint.

ANOIS is an Irish society with known experience in design themes for remanufacturing e disassembly and new business model for circular economy, consultant of international organization such as UNIDO. ANOIS, will realize the module about redesigning products and new business models for services

AEVOLUTION is a German society with esperience in project management, communication, activation of innovation groups with reference to sustainability and circular economy projects. They will collaborate in the modules about environmental innovation in the process of production and activation of end business engagement for innovation in circular economy

How to apply

You can contact Centoform S.r.l. calling the no. +39 051 68 30 470
or via e-mail to: circulareconomy@centoform.it by November 23rd 2021

Place

Ferrara (FE)

Contacts

Telephone no. : 051 68 30 470
email: circulareconomy@centoform.it

Videos

Partners

University of Ferrara, CERCIS (Centre for research on circular economy), IIS Bassi-Burgatti, IIS Archimede, Sfridoo, manufacturing enterprises of Emilia Romagna. International partnership (University of Oulu, Myclimate Foundation), manufacturing enterprises from countries of the partnership: Italy, Finland, Estonia, Switzerland, technical superior institutes of the territory, Centre for research on sustainable production and circular economy.

Documents

Persone disoccupate e occupate

La presente operazione intende offrire opportunità formative a persone che, indipendentemente dalla loro posizione nel mercato del lavoro, intendano acquisire conoscenze / competenze per inserirsi o migliorare la propria posizione nell’ambito delle diverse filiere produttive.

Potranno accedere al corso persone che, indipendentemente dalla condizione nel mercato del lavoro:

  • abbiano assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto ­dovere all’istruzione e formazione;
  • risultino residenti /domiciliate in Regione Emilia-Romagna in data antecedente all’iscrizione al percorso formativo.

Saranno richieste in ingresso conoscenze e competenze riportate nelle singole schede dei corsi.

I corsi sono disponibili in modalità aula e/o videoconferenza

Per informazioni ed iscrizioni

Referente: Elisa Alberghini

iscrizioni@centoform.it

Tel: 051 68 30 470

ITS Tech&Food a Finale Emilia – Tecnico superiore per la gestione dell’ambiente e l’economia circolare nel sistema agro-alimentare

Sede di svolgimento

Istituto Tecnico Agrario Calvi (Via Digione 20, 41034 Finale Emilia | MO)

Durata

2000 ore, di cui 800 di stage

Costo

200 € + IVA

Posti disponibili

Iscrizioni aperte per gli ultimi posti

ITS | Food Sustainability | Tecnico Superiore per la gestione dell’ambiente e l’economia circolare nel sistema agro-alimentare

Operazione Rif. PA 2021-15796/RER approvata con Delibera di Giunta Regionale n. 808 del 31/05/2021e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e della Regione Emilia-Romagna.

Iscrizioni aperte fino alle ore 12:00 del 22 novembre

Profilo Professionale

Il Tecnico Superiore per la gestione dell’ambiente e l’economia circolare nel sistema agro-alimentare si occupa dei processi di certificazione ambientale della filiera; promuove l’adozione di buone pratiche per una transizione al biologico e al biodinamico, a regimi sostenibili, con un ridotto ricorso alla chimica, sia in agricoltura che in allevamento. Ricorre alle innovazioni tese a tutelare gli ecosistemi alimentari e a mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici sulle pro- duzioni; applica l’economia circolare ai processi produttivi, favorendo la valorizzazione degli scarti, anche per la produzione di energia da biomasse.

Obiettivi formativi

  • Valorizzare la filiera, promuovendo l’agricoltura biologica e la tracciabilità del prodotto.
  • Incrementare sostenibilità ed economia circolare applicata ai processi di produzione agro-alimentare attraverso precision. farming, utilizzo efficiente delle risorse, valorizzazione degli scarti anche attraverso la produzione di energia da biomasse.
  • Applicare tecniche e processi innovativi per la produzione e conservazione dei prodotti agroalimentari​.
  • Valorizzare la multifunzionalità e l’impatto sociale dell’azienda agricola.

Certificato finale

Al superamento dell’esame finale, al termine del biennio, verrà rilasciato il diploma di Tecnico Superiore – EQF 5​.

Sbocchi occupazionali

  • SETTORE PRIMARIO: imprese agricole che applicano o intendono applicare metodi biologici, biodinamici o di precision farming / agricoltura 4.0 (nuove tecniche per ridurre gli sprechi, ottimizzare risorse idriche, tutelare l’ecosistema alimentare).
  • INDUSTRIA ALIMENTARE: imprese di trasformazione agroalimentare che intendano gestire i processi produttivi secondo criteri di eco-compatibilità, anche con supervisione della filiera, processi di certificazione ambientale e dei fornitori, valorizzazione degli scarti e riuso delle risorse (economia circolare).
  • SOCIETÀ DI CONSULENZA: imprese che sviluppano soluzioni integrate di bioeconomia circolare per la valorizzazione degli scarti e il riuso delle risorse; che supportano le imprese agricole o di trasformazione nei processi di certificazione o nella transizione ai nuovi metodi di agricoltura o produzione sostenibile; che supportano le imprese nell’analisi dell’impatto ambientale.

Iscrizioni e partecipazione alle selezioni

Inviare la propria candidatura seguendo le indicazioni riportate QUI.

I candidati iscritti dovranno superare la selezione per poter accedere al corso.

La selezione si terrà in data 23 Novembre 2021, presso l’Istituto Tecnico Statale “Ignazio Calvi”, Via Digione, 20 – 41034 Finale Emilia (MO) ed è composta da:

  • TITOLO DI STUDIO (viene assegnato un punteggio in base alla votazione finale dell’Esame di Stato).
  • TEST SCRITTO (aree: lingua inglese, uso del PC e pacchetto Office, elementi di base di biologia, chimica, fisica, logica e matematica).
  • COLLOQUIO MOTIVAZIONALE.

I candidati iscritti dovranno presentarsi obbligatoriamente muniti di Green Pass valido, a partire dalle ore 10:00 del 23 novembre 2021 fino al termine dell’iter di selezione.

Informazioni per iscriversi

Per informazioni scrivere a sededifinaleemilia@itstechandfood.it

Scadenza iscrizioni:
22 Novembre 2021

Il corso è co-finanziato. Si richiede il versamento di una quota di iscrizione di € 200,00 in caso di ammissione al corso.

Sede del corso

Il corso si svolgerà presso l’Istituto Tecnico Statale “Ignazio Calvi”, Via Digione, 20 – 41034 Finale Emilia (MO).

Contatti

Documenti

Video

0%

I corsi sono gratuiti perché totalmente finanziati. 

Sarà necessario solo un contributo di 200 euro da versare esclusivamente in caso di ammissione.

0%

Allievi ITS Tech&Food che trovano lavoro nel settore a 12 mesi dal diploma.

0%

Ore di corso svolte fra aule, laboratori, webinar e case study.

0%

Ore di corso dedicate allo stage in azienda.

ITS Tec a Ferrara – Tecnico superiore per il risparmio energetico e la sostenibilità del sistema edificio-territorio

Sede di svolgimento

Ferrara, via C. Ravera 11

Durata

2000 ore, di cui 800 di stage

Costo

200 € + IVA

Posti disponibili

Iscrizioni aperte

Tecnico superiore per il risparmio energetico e la sostenibilità del sistema edificio-territorio

Profilo Professionale

IL TECNICO SUPERIORE opera nelle fasi di analisi, progettazione e realizzazione delle costruzioni applicando le metodiche e le tecnologie della progettazione avanzata con software BIM anche in rapporto ai temi della bioedilizia e più in generale dell’edilizia sostenibile.
Gestisce le attività connesse a: risparmio e valutazione energetica, involucri edilizi ad alta efficienza, impianti termotecnici alimentati con energie alternative, acustica, domotica, cura l’integrazione delle diverse tecnologie nella realizzazione in cantiere, ottimizzando il processo costruttivo con criteri di efficienza, qualità, sicurezza, riduzione dell’impatto ambientale.
Nella realizzazione di tutte le sue attività professionali controlla l’applicazione della legislazione e delle normative tecniche comunitarie, nazionali, regionali.

Risorse e soggetti coinvolti

I corsi ITS, rivolti a persone in possesso di diploma di scuola superiore, hanno durata biennale (1000 ore ogni anno, di cui 400 di stage in azienda) e rilasciano al termine un Diploma di Tecnico superiore riconosciuto dal MIUR.

I punti di forza degli ITS sono il forte legame con il mondo del lavoro, attraverso gli stage (anche all’estero) e il coinvolgimento di professionisti nella docenza, ma anche la costante ricerca dell’innovazione attraverso il coinvolgimento delle Università e degli enti di ricerca soci.

La definizione delle competenze da sviluppare deriva dalle linee strategiche di specializzazione e innovazione definite dal Ministero e dalla Regione Emilia-Romagna e dal costante confronto con referenti aziendali e universitari: l’introduzione e sviluppo di sistemi di progettazione integrata BIM, lo sviluppo della geomatica a supporto del monitoraggio del territorio, la diagnosi e il recupero degli edifici in ottica antisismica e di efficientamento energetico, l’attenzione alla sostenibilità e all’economia circolare nelle costruzioni, gestione di processi complessi in fase di progettazione e di costruzione.

Le tematiche della progettazione BIM, della Smart House, della Diagnostica sono al centro di 3 progetti Erasmus di cui ITS TEC è partner di supporto per condividere nuovi piani formativi con altre realtà europee all’avanguardia (Finlandia, Norvegia, Regno Unito ecc).

Per mantenere costante il rapporto con i bisogni delle aziende e con le innovazioni della ricerca scientifica, ITS TEC ha aderito alle associazioni CLUST-ER Costruzioni e Efficienza energetica che vedono la partecipazione di numerose imprese del settore oltre alle università e centri di ricerca della Regione.

Grazie al finanziamento del MIUR, FSE e Regione Emilia-Romagna i corsi prevedono solamente una quota di partecipazione di €200 per l’intero biennio.

Settore lavorativo di destinazione

Responsabile di cantiere di opere nuove, di ristrutturazione, di recupero e di efficientamento energetico o assistente al Progettista o al Direttore Lavori Progettista avanzato con sistemi BIM Progettista e Direttore Lavori (dopo l’abilitazione professionale) Responsabile della sicurezza (RSPP), Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione (CSP) e di esecuzione (CSE) (dopo esame di abilitazione) Certificatore Energetico (dopo esame di abilitazione)

Installatore impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di condizionamento e di refrigerazione (lettera c DM. 37/2008 così come integrato dall’art. 1comma 50 della Legge 107/2015 Buona Scuola).

Destinatari e requisiti d’accesso

Persone in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
I destinatari dovranno inoltre avere i seguenti requisiti:

  • competenze nell’uso della lingua inglese e dell’informatica di livello adeguato a consentire una proficua partecipazione alle attività formative;
  • competenze di base di matematica, fisica e geometria, costruzioni, disegno tecnico.

Attestato rilasciato

Diploma di Tecnico superiore per iI risparmio energetico nell’edilizia sostenibile.

Contenuti del percorso

PRIMO ANNO

  • La filiera edilizia e costruzioni
  • Legislazione urbanistica, diritto, contrattualistica
  • Tecniche di project management
  • Tecniche di comunicazione e gestione del conflitto
  • Strumenti e tecniche di organizzazione e gestione degli interventi di recupero degli edifici
  • Team working
  • Competenze per la digitalizzazione
  • Inglese tecnico
  • Analisi ed elaborazione dei dati
  • Tecnica delle costruzioni
  • Fondamenti tecnologici: termotecnica, idraulica, acustica
  • Fondamenti di impianti in ambito civile
  • Building automation
  • Nuove costruzioni ecosostenibili e soluzioni per l’efficientamento energetico dell’edilizia esistente
  • Realizzazione di elaborati grafici bidimensionali (autocad)
  • Bim I
  • Management della sicurezza I

SECONDO ANNO

  • Orientamento e autoimprenditorialità
  • Tecniche di problem solving e design thinking per il miglioramento continuo
  • Sostenibilità ed economia circolare: impatti sociali dei modelli circolari in edilizia 
  • Analisi utilizzo e protezione dei dati digitali
  • Promozione e comunicazione delle opportunità per la riqualificazione e l’efficientamento energetico degli edifici
  • Soluzioni e sistemi per l’approvigionamento energetico in ambito civile: elementi di progettazione ed installazione
  • Certificazione energetica degli edifici (68h + 12h project work)
  • La valutazione economica degli interventi
  • ICT per l’efficientamento energetico e la sostenibilità
  • Valutazione impatto ambientale degli interventi
  • Carbon footprint e strategie climatiche nel settore edilizio
  • Project management applicato alla riqualificazione di un edificio esistente
  • Management della sicurezza  II
  • BIM e BIM MEP

Operazione Rif. PA RIF. PA 2021-15799/RER “Tecnico superiore per il risparmio energetico e la sostenibilità del sistema edificio-territorio TS BLUE – Build Liveable Urban Environment” approvata con Determina Giunta Regionale n. 808 del 31/05/2021 e cofinanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo, del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e della Regione Emilia-Romagna.

Informazioni per iscriversi

Per informazioni scrivere a sedeferrara@itstec.it.

Scadenza iscrizioni:
13 Ottobre 2021

Documenti

IFTS 2021-2022 – Tecnico per il disegno meccanico e la progettazione industriale

Periodo di svolgimento

Novembre 2021 - Luglio 2022

Durata

800 ore di cui 500 aula/laboratorio – 20 di Project Work – 280 Stage

Costo

GRATUITO in quanto cofinanziato con risorse FSE PO 2014-2020

Posti disponibili

Prove di selezione

Tecnico per il Disegno Meccanico e la Progettazione Industriale

Operazione RIF PA 2021-16003/RER approvata con DGR 1263 del 02/08/2021 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e della Regione Emilia-Romagna.

Il Tecnico per il disegno meccanico e la progettazione industriale è una figura altamente specializzata in ambito meccanico che:

  • riconosce le proprietà meccaniche e tecnologiche, i trattamenti e gli impieghi tipici dei materiali metallici e delle leghe;
  • si occupa dell’ideazione concettuale di prodotti e componenti meccanici grazie all’utilizzo di software di progettazione meccanica;
  • realizza prototipi e simulazioni.

L’80% DEI PARTECIPANTI TROVA LAVORO COME DISEGNATORE MECCANICO

Contenuti del percorso

Durante il percorso verranno approfondite le seguenti tematiche:

  • Disegno tecnico manuale;
  • Progettazione meccanica CAD tramite Solidworks e Inventor;
  • Virtual Product Design (VPD) e Smart Manufacturing applicato alle macchine;
  • Fattibilità e requisiti funzionali dei prodotti meccanici;
  • Prototipazione e Styling;
  • Lean Thinking e Lean Production;
  • Economia circolare: Design for Remanufacturing/ Disassembly/ Recycling;
  • Elementi di Sicurezza;
  • Lingua inglese;
  • Informatica tecnica.

Requisiti di accesso

Giovani e adulti, non occupati o occupati, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna in data antecedente l’iscrizione, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. Al corso potranno accedere anche persone in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro. Possesso delle seguenti conoscenze e competenze: di base (alfabetiche ed aritmetico matematiche); tecniche (utilizzo PC; inglese livello A2; conoscenze di meccanica e disegno tecnico); trasversali (attitudini al profilo, propensione al lavoro di gruppo e problem solving).

PROVE DI SELEZIONE
Test a risposta multipla per la verifica delle competenze di base e tecniche (psicoattitudinali, informatiche, lingua inglese, meccaniche) e colloquio individuale. Verrà dato punteggio di premialità a coloro in possesso di diploma ad indirizzo meccanico-elettrotecnico.

Informazioni ed iscrizioni

Sede del corso

CENTEC, Via Guercino n°47 Cento (FE)

UNIVERSITÀ
Dipartimento di Ingegneria Università di Ferrara – Centec – Tecnopolo Mech-lav.

ISTITUZIONI SCOLASTICHE
IIS “Bassi-Burgatti” – Cento (FE) – CAPOFILA
IIS “F.lli Taddia” – Cento (FE)
Fondazione ITS Maker

Video

Imprese partner

AR Engineering Srl; Astolfi Engineering; Baltur Spa; B&B Silo Systems Srl; Elettrostamperie Poppi Spa; Fava Spa; Fonderie di Montorso Spa; Guidetti Srl; Mechanical Consulting di M. Muratori; Protesa Spa; Pulsar Engineering Srl; Raal Italia Srl; Studio Ase Srl; Tecnomotor Srl; Toyota Material Handling Manufacturing Italy Spa; Unical Ag Spa; Unifer Navale Srl; X.Mem Srl; 4D Engineering Srl; 4E-Consulting Srl.

Come iscriversi

Contattando Centoform S.r.l. al numero
Tel: 051 68 30 470
o COMPILANDO LA SCHEDA DI ISCRIZIONE IN FORMATO WORD in allegato ed inviandola, tramite e-mail, all’indirizzo selezione-ifts@centoform.it allegando il proprio Curriculum Vitae e documento di identità valido, entro il 16 Novembre 2021.

Contatti

Linda Rigattieri
Saverio Magri
Tel: 051 68 30 470
email: selezione-ifts@centoform.it

Documentazione