Durata

24 ore

Costo

GRATUITO perché finanziati dalla Regione Emilia-Romagna

Num. Partecipanti

Minimo 8 partecipanti

Modalità di partecipazione

Videoconferenza in modalità sincrona, è necessario disporre di microfono e webcam

Rif.PA 2023-20432/RER approvato con delibera n. 2038 del 27/11/2023 canale di finanziamento FSE+ 1.Occupazione

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del FSE+.

Non ci sono costi di partecipazione.

Contenuti

  • potenzialità e limiti della stampa 3D;
  • fondamenti di modellazione tridimensionale;
  • Blender e Netfabb;
  • tecnologie di stampa e tipi di stampanti 3D;
  • Scelta del materiale di stampa in relazione al prodotto finale;
  • Stampanti a filo;
  • Impostazioni sulla stampante;
  • Lo slicing: l’importanza dello slicing, i software disponibili, la gestione dello slicing da stampanti customer;
  • Principali parametri di stampa sul software;
  • Preparazione Gcode;
  • Elaborazione di geometrie 3D con software FDM-Insight e GrabCAD;
  • Strategie di stampa per riduzione tempi e costi o per migliorarne qualità estetiche e/o funzionali;
  • Attività pratiche a bordo macchina e messa in stampa di file 3D;
  • Analisi e valutazione costi;
  • Modellazione 3D con software open source per la manifattura additiva: cos’è un software open source;
  • funzione dei software prescelti;
  • Teoria della stampa 3D: principali tecnologie disponibili, pregi e difetti di ciascuna, materiali suggeriti in base ai modelli da realizzare;
  • Passaggio dal modello tridimensionale alla sua realizzazione con un software di slicing (es. Cura 3D):
    • preparazione della macchina e messa in stampa che consiste nella trasformazione di materiale plastico in bobina, fuso e deposto strato su strato sul piatto di stampa (FDM);
    • Utilizzo di software di correzione delle mesh, ad esempi Meshlab, per la qualità delle superfici stampate.
 
 

Modalità di partecipazione

I progetti verranno attivati con un numero minimo di 8 persone ammesse. Il numero minimo è determinato dalla documentazione trasmessa per la concessione degli aiuti di stato in regime de minimis.

I partecipanti verranno scelti in base all’ordine di arrivo della scheda di iscrizione completa di tutti i dati richiesti.

Destinatari

Possono accedere al corso liberi professionisti – ordinistici o non ordinistici – in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa localizzata sul territorio della Regione Emilia Romagna al momento della presentazione della richiesta De Minimis.

Possono accedere anche liberi professionisti ordinistici operanti in forma associata o societaria, sotto forma di:

  • Associazioni professionali o Studi associati di professionisti,
  • Società tra professionisti (StP);
  • Società di professionisti o di ingegneria;
  • Società tra avvocati.

Attestato

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni ed iscrizioni

Referente

Ilaria Bertelli
Elisa Casaroli

Email: commerciale@centoform.it

Tel: 051 68 30 470