Latest blog posts

OPERATORE AGROALIMENTARE

PIANO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE
E DELL’OCCUPAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE
IN LAFFI GIORGIO & C. SPA

IMG1 

BREVE DESCRIZIONE DEL PROFILO:

L’Operatore agro-alimentare è in grado di gestire le diverse fasi del processo produttivo agro-alimentare, utilizzando macchine e strumenti propri degli specifici ambiti e cicli di lavorazione.
Al termine del percorso l’Operatore agro-alimentare avrà acquisito competenze altamente spendibili nel mercato del lavoro di riferimento e avrà una concreta opportunità di trovare occupazione all’interno di Laffi Giorgio & C. S.p.A., importante azienda di commercializzazione di prodotti ortofrutticoli avente sede a Ferrara, frazione San Bartolomeo in Bosco, con la mansione di cernitore/cernitrice di prodotti ortofrutticoli.

CONTENUTI DEL PERCORSO

MOD 1. Accoglienza, Orientamento FSE e Organizzazione aziendale, 8 ore
MOD 2. Comunicazione e Lavoro di gruppo, 4 ore
MOD 3. Sicurezza sul Lavoro, 12 ore
MOD 4. Caratteristiche merceologiche e nutrizionali dei prodotti alimentari, 24 ore
MOD 5. Il ciclo di produzione agro-alimentare: fasi, attività e tecnologie, 32 ore
MOD 6. Autocontrollo e HACCP, 16 ore
MOD 7. Controllo qualità, 24 ore
MOD 8. Stage, 80 ore

ATTESTATO RILASCIATO: Certificato di competenze in esito a colloquio valutativo (ai sensi della DGR 739/2013)

SEDE DI SVOLGIMENTO:

• Centoform srl (Ferrara)
• Laffi Giorgio & C. S.p.A. (Ferrara - frazione San Bartolomeo in Bosco)


DURATA E PERIODO DI SVOLGIMENTO:
 200 ore per ciascuno dei due gruppi, di cui 120 di aula-laboratorio e 80 ore di stage
Avvio Gennaio - Aprile 2018

NUMERO PARTECIPANTI: 26 partecipanti divisi in due gruppi

DESTINATARI E REQUISITI DI ACCESSO:
REQUISITI FORMALI:
Il percorso formativo è indirizzato esclusivamente a persone non occupate, che già al momento dell’iscrizione siano residenti o domiciliate in Emilia-Romagna, e che abbiano assolto l’obbligo d’istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione.

REQUISITI SOSTANZIALI:
Per l’accesso al percorso formativo non sono richieste ai destinatari particolari conoscenze e capacità pregresse riferite all’area professionale. Nell’ottica di facilitare il processo di apprendimento delle competenze proprie della qualifica e la successiva certificazione delle stesse, si richiede però ai partecipanti: 
• buona conoscenza della lingua italiana
• attitudine ai lavori manuali

ISCRIZIONE
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il giorno 09/01/2018 all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Alla scheda di iscrizione scaricabile dal sito di Centoform andrà allegata copia del curriculum e di un documento di identità valido.

CONTATTI - REFERENTI 
Linda Rigattieri - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Michela Gilli - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Scarica la locandina Corso di formazionedi presentazione

ScaricCorso di formazionea la scheda di iscrizione

 
Logo Centoform centro di formazione

Centoform S.r.l.
Tel. 051-6830470
Fax. 051-6853262 


TECNICO MEDIA SERVER E SISTEMI INTERATTIVI PER SCENOGRAFIE MULTIMEDIALI

TECNICO MEDIA SERVER E SISTEMI INTERATTIVI PER SCENOGRAFIE MULTIMEDIALI

Rif pa. 2017-7811/rer
Approvata con deliberazione di giunta regionale n. 1225/17 del 02/08/2017
e cofinanziata dalle risorse del fondo sociale europeo e delle regione emilia-romagna

 

TEcnico

 

BREVE DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico media server e sistemi interattivi per scenografi e multimediali si connota nell’ambito tecnologico e multimediale (luci, audio, video, scenotecnica), nell’ambito dell’organizzazione dello spettacolo e negli ambiti dell’animazione (ricreativa, culturale e sociale). Il suo compito è quello di gestire prodotti (i “pacchetti multimediali”) che utilizzano in maniera integrata testi, immagini e suoni adattandoli alle esigenze del mercato e della società contemporanea.
Conosce gli strumenti e i contesti della comunicazione, nonché la tecnologia digitale. Lavora in ambiti comunicativi caratterizzati dall’interattività (suono, testo, immagini, animazioni), sviluppa e migliora le potenzialità espressive del mezzo di comunicazione multimediale.

SEDE DI SVOLGIMENTO: MOLPASS Via A.B. Sabin, 30 - San Giovanni in Persiceto - 40017 - (BO)

DURATA E PERIODO DI SVOLGIMENTO480 ore, di cui 360 di aula-laboratorio e 120 di project work  Avvio Gennaio 2018 - Termine Luglio 2018

TERMINE ISCRIZIONI 20/12/2017

CONTATTI - REFERENTI 
Linda Rigattieri - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Michela Gilli - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Invia Scheda di iscrizione compilata, curriculum vitae aggiornato e copia fronte e retro della tua carta di identità (valida) agli indirizzi sopra indicati.

PdfCorso di formazione di Presentazione

ScaricCorso di formazionea la scheda di iscrizione

 
Logo Centoform centro di formazione

Centoform S.r.l.
Tel. 051-6830470
Fax. 051-6853262 


PROJECT MANAGER PER LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE NEI PROCESSI PRODUTTIVI

PROJECT MANAGER PER LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE NEI PROCESSI PRODUTTIVI

Rif pa. 2017-7831/rer
Approvata con deliberazione di giunta regionale n. 1195/17 del 02/08/2017
e cofinanziata dalle risorse del fondo sociale europeo e delle regione emilia-romagna

 

PM ALBERO 

ATTESTATO RILASCIATO

Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, verrà rilasciato Certificato di qualifica professionale (ai sensi della DGR 739/2013) in "Tecnico esporto nella gestione di progetti".

CONTENUTI DEL PERCORSO:

Lo sviluppo sostenibile - economia circolare - normativa ambientale - mercato elettrico - tecnologie per l’efficientamento energetico - uso razionale dell’energia nel settore industriale - strumenti di project management - analisi costi-benefici (acb) - analisi multicriteriale (mca) - project management degli interventi di efficientamento delle risorse - valutazione degli investimenti e project financing del settore energia e ambiente - budgeting - sviluppo di progetti di sostenibilità ambientale nelle imprese manifatturiere - sicurezza - monitoraggio fisico - finanziario del progetto - comunicazione organizzativa (anche in lingua inglese) e gestione del gruppo di lavoro - total quality management e certifiazioni ambientali bilanci di sostenibilità e strategie di csr socio-economiche ed ambientali. Studi di caso aziendali.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO: UNIFE - Dip. di ingegneria - Via Saragat, 1 e Dip. Economia - Via Voltapaletto,7 (FE)

 

DURATA E PERIODO DI SVOLGIMENTO: 500 ore di cui 168 di stage, febbraio - luglio 2018

 

TERMINE ISCRIZIONI 19/01/2018

CONTATTI - REFERENTI 
Marina Bergonzini - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Linda Rigattieri - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

PdfCorso di formazione di Presentazione

ScaricCorso di formazionea la scheda di iscrizione

 
Logo Centoform centro di formazione

Centoform S.r.l.
Tel. 051-6830470
Fax. 051-6853262 


Formazione finanziata da enti pubblici o fondi interprofessionali

loghi fondimpresa e fondirigenti

in particolare: Fondirigenti e Fondimpresa (gestione Avvisi e Conti Formazione)

Dal 2003 le aziende possono destinare il contributo obbligatorio dello 0.30% sul monte salari INPS (altrimenti trattenuto dall’INPS) a Fondimpresa e a Fondirigenti, per la formazione e l’aggiornamento dei propri dipendenti e dirigenti. 
L’adesione al Fondo è gratuita e può essere fatta in qualsiasi momento dell’anno. Per aderire basta indicare il codice FIMA per Fondimpresa e FDIR per Fondirigenti sul modello UNIEMENS ed il versamento dello 0.30%, diversamente destinato all’Inps, verrà automaticamente trasferito al Fondo. Attraverso l’adesione al Fondo l’azienda può, da un lato partecipare a tutti gli Avvisi per la formazione periodicamente emanati da Fondimpresa e Fondirigenti, dall’altro accumulare risorse nel Conto Formazione, un “conto corrente virtuale” a disposizione dell’azienda, alimentato dal 70% delle somme versate, che può essere utilizzato in qualsiasi momento per finanziare attività di formazione e consulenza, oltre che seminari e workshop in Italia o all’estero.
Centoform è a disposizione per assistere le aziende in tutte le fasi del processo: dalla progettazione, alla gestione burocratica e amministrativa e ai rapporti con qualsiasi Fondo interprofessionale, fino alla rendicontazione finale. 

Referente: Alberto Gulinelli – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


AVVISO 4-2017:

Premessa: Fondimpresa ha pubblicato l’AVVISO 4-2017 per la formazione dei lavoratori sui temi chiave per la competitività delle imprese aderenti: qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti, innovazione dell'organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, commercio elettronico e internazionalizzazione.

Chi può beneficiarne?

Tutte le aziende di qualsiasi settore che aderiscono al fondo interprofessionale Fondimpresa.

Quali sono le caratteristiche per accedere?

Le aziende interessate devono essere aderenti a Fontimpresa.

Tempi di presentazione: entro il 15 settembre 2017. Approvazione attesa per gennaio 2018.

Risorse Disponibili: € 72.000.000,00

Come aderire?

Per presentare occorre compilare il seguente format Scarica ed inviarlo agli indirizzi sotto riportati entro il 15 settembre 2017.

Personale specializzato di Centoform è a disposizione delle aziende per un’analisi gratuita del bisogno formativo e dell’ammissibilità all’Avviso.

 

Per informazioni: Ilaria Bertelli: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Jury Mezzetti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 051 6830470 - Sito: www.centoform.it


AVVISO 2-2017:

Premessa: Fondimpresa ha pubblicato l’AVVISO 2-2017, contributo aggiuntivo al conto formazione, per finanziare la formazione dei propri dipendenti.

Chi può beneficiarne?

Le PMI, che aderiscono al fondo interprofessionale Fondimpresa, in possesso dei requisiti dell'Avviso che non hanno presentato dopo il 31 dicembre 2015 alcun Piano a valere sugli Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di un contributo aggiuntivo al Conto Formazione, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto. Non rientrano invece tra le cause di esclusione i piani presentati sull'Avviso n. 4/2016 (Neoassunti). I destinatari della formazione saranno i lavoratori dipendenti (compresi gli apprendisti).

Quali sono le caratteristiche per accedere?

Le PMI interessate devono avere un saldo attivo sul proprio Conto Formazione, risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricole INPS per cui l'azienda ha aderito al Fondo (somma degli importi della voce "Disponibile" su tutte le matricole del conto aziendale). Inoltre, le stesse devono aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione, un accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00.

Valore del contributo aggiuntivo per singola azienda

Il contributo aggiuntivo al conto formazione prevede un valore compreso tra, 1.500,00 e 10.000,00 euro per singola azienda, nel rispetto dell'intensità massima consentita in base al regime di aiuti applicato e sulla base del maturando iniziale dell'anno in corso su tutte le matricole del Conto Formazione aziendale.

Tempi di presentazione: dalle ore 9:00 dell'8 giugno 2017 fino alle ore 13:00 del 20 ottobre 2017, e fino ad esaurimento risorse.

Risorse Disponibili: € 10.000.000,00

Come aderire?

Personale specializzato di Centoform è a disposizione delle aziende per un’analisi gratuita del bisogno formativo e dell’ammissibilità all’Avviso.

 

Per informazioni: Ilaria Bertelli: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Jury Mezzetti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 051 6830470 - Sito: www.centoform.it

EUROPEAN PROJECT “How to give the students skills and means on their way to the European labour market - GISWELM”

erasmuus

GISWELM project is a Cooperation for innovation and the exchange of good practices project in the area of VET education, promoting partnership among 5 organizations (4 VET providers and 1 chamber of commerce) and providing new methods for delivering career guidance addressed to students (16-18 years old).

Countries involved: Italy, Spain, Germany, Denmark.

Main goal of the project “GISWELM” is to increase the employability and career perspectives of our students on EU-level by encouraging students to look for employment in economically thriving areas. In order to do so we want to improve their cultural knowledge and awareness to meet the requirements of possible future employers.

The project will lead to more qualified and confident future job-seekers, it will increase cultural knowledge among all involved parties and hopefully make local employers aware of the many opportunities in hiring also foreign students and  job-seekers in the future.

The project will put the cultural theories and models of Richard Gesteland into a contemporary setting, enlightening the synergies between culture and employability. Concrete evaluation criteria will be developed regarding employers’ needs and what the young must do to become more attractive at the European work market. Participants (students, teachers, companies) will become aware of the importance of cultural knowledge in the process of finding employment.

More information: https://www.facebook.com/Centoform-Formazione-599309496874614/?fref=ts

In Spanish: https://valledeelda.com/otras-noticias/4821-el-proyecto-erasmus-comienza-a-gestarse-en-el-ies-valle-de-elda.html

The kick-off meeting of GISWELM project has been organized by IES Valle de Elda (Spain) in October 2016. Here a picture taken during the meeting.

GISWELM

EUROPEAN PROJECT “ILA-LEAN Innovative Learning Approaches for Implementation of Lean Thinking to Enhance Office and Knowledge Work Productivity”

erasmuus

 ILA LEAN Official project website: http://ilalean.w.prz.edu.pl/en/

The ILA-LEAN project aims at developing didactic materials to improve knowledge concerning the implementation of Lean Thinking in the workplace. Most companies are aware of Lean Thinking, but it is generally usually only in practice in the production area. Many companies, however, have realised that there is much waste in other areas of the company such as in offices, therefore the knowledge and identification and thus elimination of waste would also be beneficial in these areas. 

Objectives of the project are:

• Increase the cooperation among educational institutions and enterprises in EU for better employability

• Increase the synergic use of up-to-date technologies, in an integrated way, with a team work approach and personal development

• Improve the effectiveness of teaching and learning of vocational contents on lean in Office and Knowledge of how it works and the workplace

• Increase the opportunity for distance learning

• Upgrade and innovate existing training tools.

Countries involved: Italy, Poland, Norway, Portugal, Finland.

ILA-LEAN project takes into account the results of LEAN (2015-2017), a project guided by Centoform about Lean Thinking in manufacturing sector.

More info about LEAN project: https://www.facebook.com/LEANproject2015/

The kick-off meeting of ILA-LEAN project has been organized by Centoform on 20-21 October 2016. Here some pictures taken during the meeting.

ILALEAN1 ILALEAN2

Cento Lean Lab    c/o Istituto ISIT Bassi-Burgatti di Cento

 

Produzione snella e miglioramento continuo

Centoform ha contribuito significativamente alla creazione del CENTO LEAN LAB, laboratorio dedicato alle tecniche di Lean Production. Hanno collaborato alla realizzazione del progetto VM MOTORI Spa, ISIT Bassi-Burgatti, Università di Ferrara e Fondazione Cassa di Risparmio di Cento con l’obiettivo di dotare la scuola e il territorio di un laboratorio che avvicini studenti e lavoratori alla gestione dei processi produttivi con metodologia lean.

 

Cento Lean Lab 

Partnership e collaborazioni

 


  •        
  •      
  • alt-icon
[/grid]