Skip to content

Webinar – I saperi e le competenze per la green e blue economy

I saperi e le competenze per la green e blue economy Settimo incontro del percorso partecipato. Verso il Piano triennale di attuazione 2021-2023 L’evento vuole attivare una riflessione con le autonomie formative,istituzioni scolastiche, enti di formazione professionali, Fondazioni ITS e Università, sull’offerta e la domanda di competenze, necessarie per accompagnare la transizione verde ed energetica del sistema produttivo e dei servizi regionali verso un’economia green. Le nuove tecnologie a livello intersettoriale e le nuove ed inedite catene del valore necessarie ad attivare i mutamenti prospettati dal Green New Deal e richiamati nel Patto per il lavoro e per il clima, quali l’adattamento ai cambiamenti climatici, le città intelligenti, la mobilità sostenibile, la trasformazione digitale si fondano sulla costruzione e diffusione di nuovi saperi, nuove competenze e nuovi approcci e attitudini che trasversalmente devono diventare patrimonio condiviso delle persone, delle imprese e della comunità. Il confronto permetterà di approfondire le proposte

I risultati dell’indagine – Il Rinascimento Post-Lockdown: Le sfide e le scelte delle imprese

Il Rinascimento Post-Lockdown: Le sfide e le scelte delle imprese PRESENTATI GLI ESITI DELL’INDAGINE SULLE SCELTE E SULLE SFIDE DELLE PMI DI 11 COMUNI Investire sulla diffusione della cultura tecnica e sul rafforzamento delle filiere le sfide emerse Sabato 10 Aprile si è tenuto, on-line l’evento di presentazione degli esiti dell’indagine sulle PMI di 11 Comuni fra Bologna, Modena e Ferrara realizzata fra Ottobre 2020 e Febbraio 2021 dall’Università di Ferrara, da Centoform, VZ19, PhormaMentis e patrocinata dai Comuni su cui è stata condotta la rilevazione (Cento, Terre del Reno, Pieve di Cento, Castello d’Argile, Bentivoglio, Sala Bolognese, Crevalcore, San Pietro in Casale, San Giovanni in Persiceto e Finale Emilia). L’indagine, dal titolo “Il rinascimento post-lock down. Le sfide e le scelte delle imprese”, ha raccolto, attraverso un questionario on-line composto da 56 domande, informazioni utili sugli effetti della pandemia e sulle scelte che le imprese stanno assumendo per il

Evento di inaugurazione del corso IFTS JECE

JUNIOR EXPERT IN CIRCULAR ECONOMY (TECNICO PER LA SOSTENIBILITA’ E L’ECONOMIA CIRCOLARE DEI PROCESSI INDUSTRIALI) Venerdì 5 Marzo 2021 dalle ore 15:00 alle ore 16.30 si svolgerà, on line, l’evento di inaugurazione del corsoRif. PA 2019-14543/RER – autorizzato dalla Regione Emilia-Romagna con DD 12537-2020) finanziato dalla EIT Raw materials. JECE – Junior Expert in Circular Economy – è il corso IFTS Istruzione e Formazione Tecnica Superiore realizzato grazie alla collaborazione tra Centoform e ART-ER. I denominatori comuni sono la sensibilità verso il tempo dell’economia circolare e l’appartenenza a EIT Raw Materials, la comunità europea per il rafforzamento delle sfide legate alle materie prime, finanziatrice del progetto. Un percorso di formazione innovativo che nasce dall’investimento in specializzazione della Regione Emilia-Romagna e punta su uno dei temi portanti delle politiche regionali: l’economia circolare. 26 i giovani partecipanti provenienti da Italia, Finlandia, Estonia, Svizzera e Germania: il corso, in lingua inglese, completamente gratuito

Progetto Erasmus+ DIG-MAN: 5° Meeting Transnazionale di progetto

Progetto Erasmus+ DIG-MAN: 5° Meeting Transnazionale di progetto a Cento, 18 febbraio 2021 (on-line) Il 18 febbraio 2021 Centoform s.r.l. ha organizzato il 5° meeting transnazionale del partenariato del progetto DIG-MAN online attraverso la piattaforma Cisco Webex. DIG-MAN è un progetto finanziato del programma Erasmus+ Azione Chiave 2 “Partenariati strategici per l’innovazione” della durata di 36 mesi. Il progetto prevede una collaborazione congiunta tra partner internazionali e l’obiettivo principale è quello di migliorare le competenze dei futuri lavoratori nell’utilizzo degli strumenti digitali applicati alla manifattura avanzata, innovando i curricula d’istruzione (in particolare di specializzazione tecnica IFTS, ITS e percorsi universitari). Verranno realizzati nuovi materiali didattici e-learning con l’obiettivo di formare gruppi di studenti, insegnanti e formatori, affinché i percorsi curriculari possano essere aggiornati e resi più aderenti alle richieste di competenze delle imprese del settore manifatturiero. Al meeting ci sono stati 11 partecipanti della partnership europea: uno dell’Università di Stavanger

Sign Up and Start Learning